Green Crack_The Flowing City

concorso-latina render-parco-1
La sfida proposta a noi progettisti con il concorso per la riqualificazione di via Don Morosini a Latina, era quella di ripensare l’assetto urbano dello spazio circostante quest’asse viario di collegamento tra Piazza della Libertà e la circonvallazione, casualmente attrezzato ad area verde e delimitato da strade ed edifici con caratteristiche ed altezze diverse, alcuni dei quali con forti caratterizzazioni architettoniche, come il mercato annonario.

Il progetto di Alter studio “GREEN CRACK_THE FLOWING CITY” prevede la realizzazione di un parco lineare lungo tutto l’asse di via Don Morosini, in cui il sistema della città razionalista viene scardinato dall’inserimento di un percorso pedonale capace di mutare continuamente, sia nelle prospettive che nelle quote altimetriche, che nel sistema del verde. Infatti con i suoi giardini tematici (bosco didattico, giardino zen etc.) e gli spazi attrezzati per i giochi e lo svago, le piste ciclabili e la nuova viabilità ad anello, il progetto ripensa l’intera area come un sistema fluido in cui le funzioni e gli spazi si contaminano a vicenda per creare un nuovo concetto di parco urbano.

.

Concept per residenze a basso costo

4L’intero progetto nasce dallo studio per l’inserimento urbano di residenze temporanee a basso costo, su un ex area ferroviaria da riqualificare.
Grandi gusci verdi integrati con il paesaggio ospitano residenze temporanee dotate ognuna di un playground.
La modularità e la facilità di assemblaggio rendono queste strutture totalmente removibili e pertanto a bassissimo impatto ambientale.

Visitor Center

tesi-1_mg_6626

 

 

 

 

 

 

Il progetto del visitor center nasce dall’esigenza di creare una struttura modulare ed a basso impatto a sevizio sia di spazi museali che di eventi di carattere temporaneo.
Attraverso l’uso del legno e di una tecnologia a secco che consenta di assemblare i singoli elementi si è realizzata una piccola architettura “itinerante” e polifunzionale.